Video lezioni d'autore: un grande percorso di formazione

Video lezioni d'autore: un grande percorso di formazione

6 maggio

L’Alta Scuola Spi Luciano Lama propone un primo ciclo di video lezioni realizzate in collaborazione con il dipartimento formazione dello Spi Cgil e prodotte da Liberetà.
Si tratta di un progetto editoriale nuovo che si aggiunge alla collana editoriale Riace che propone temi di stretta attualità a cura dei docenti dell’Alta Scuola Spi.

Le video lezioni sono pillole formative e informative pensate per essere utilizzate non solo per approfondimenti individuali ma anche a integrazione e supporto di iniziative formative più ampie, sia a distanza che in presenza.

Le lezioni sono state prodotte grazie alla disponibilità dei docenti e degli esperti che animano l’Alta scuola e che in questa fase di pandemia si sono resi disponibili a proseguire la loro attività formativa per la Scuola anche con questi agili contributi video.

Le sei video lezioni attualmente online sono le seguenti:

LUIGI MARIUCCI parla del regionalismo in Italia, tema più volte emerso in questi mesi con tutta la sua urgenza, dovuta alla difficoltà di trovare un reale equilibrio tra potere centrale e poteri regionali.

SAUL MEGHNAGI racconta come si può fare una buona formazione a distanza, soprattutto in una fase come quella che stiamo attraversando in cui gli incontri in presenza conviveranno con gli incontri digitali.

MARIA GIOVANNA VICARELLI si dedica al futuro delle tecnologie sanitarie.

UGO ASCOLI si concentra sulle possibilità di sviluppo della medicina territoriale, di cui la pandemia ha evidenziato tutte le criticità e debolezze.

WALTER CERFEDA illustra le risposte strategiche dell’Europa alla crisi generata dalla pandemia.

ANTONIO CANTARO, riflette su come sarà possibile cambiare il modello di sviluppo.

PER GUARDARLE TUTTE, CLICCA QUI

DIPARTIMENTO
organizzazione

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

L’Inps aveva ipotizzato che ad accedere alla pensione di cittadinanza sarebbero state 250 mila famiglie, il Ministro del lavoro Luigi Di Maio ne aveva annunciate 500 mila: non sarà così, saranno molte meno. I paletti per accedere all’integrazione sono molto più rigidi di quelli propagandati e sostan…
→ Continua la lettura

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

Ciao Tina, staffetta partigiana

Ci ha lasciati oggi Tina Costa. Classe 1925 e antifascista fin dalla nascita. Coraggiosa staffetta partigiana ha rischiato la propria vita per consegnare borse, aiuti e viveri ai combattenti della Linea Gotica. Tina ha portato avanti con straordinario impegno la sua militanza politica e…
→ Continua la lettura

Ciao Tina, staffetta partigiana