L’importanza dei vaccini per gli anziani, il 1° ottobre con HappyAgeing

L’importanza dei vaccini per gli anziani, il 1° ottobre con HappyAgeing

29 settembre

L’Alleanza per l’invecchiamento attivo Happy Ageing, a cui aderiscono tra gli altri anche i Sindacati dei pensionati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil, torna a incontrarsi in presenza e a rilanciare l’importanza della vaccinazione per le persone anziane.

L’appuntamento è per il 1° ottobre a Roma, al Centro Congressi Frentani, per la “II° Assise nazionale sull’immunizzazione dell’adulto e dell’anziano”, a cui parteciperanno illustri ospiti delle istituzioni, del mondo medico-scientifico e del sindacato.

Al centro delle riflessioni la campagna vaccinale contro il Covid-19, che in Italia ha registrato punte molto rilevanti di adesione ma che necessita di un ulteriore sforzo per riuscire a coprire quella parte di popolazione adulta che non si è ancora vaccinata.

Ma non solo. L’Alleanza Happy Ageing porta avanti da tempo diverse iniziative a sostegno delle campagne vaccinali per altre malattie particolarmente pericolose per gli anziani: l’influenza stagionale ma anche la polmonite e l’herpes zoster, meglio noto come “fuoco di Sant’Antonio”. Malattie che la pandemia ha derubricato ma che necessitano comunque di essere trattate con cura. Perché prevenire è meglio che curare continua ad essere un motto particolarmente efficace e calzante.

Sarà possibile seguire i lavori a partire dalle ore 9.30 sulla pagina Facebook e sul canale Youtube di Happy Ageing.

Allegati

Qui il programma completo dell’Assise del 1° ottobre:
programma

DIPARTIMENTO
socio sanitario

DIPARTIMENTO
diritti e benessere

Al via mobilitazione dei pensionati, il 1 giugno manifestazione a Roma

Tre grandi assemblee per il prossimo 9 maggio a Padova, Roma e Napoli e una manifestazione nazionale il 1° giugno in piazza San Giovanni a Roma. I Sindacati Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil annunciano l'avvio della mobilitazione dei pensionati per protestare contro la totale mancanza di attenzione nei …
→ Continua la lettura

Al via mobilitazione dei pensionati, il 1 giugno manifestazione a Roma

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

L’Inps aveva ipotizzato che ad accedere alla pensione di cittadinanza sarebbero state 250 mila famiglie, il Ministro del lavoro Luigi Di Maio ne aveva annunciate 500 mila: non sarà così, saranno molte meno. I paletti per accedere all’integrazione sono molto più rigidi di quelli propagandati e sostan…
→ Continua la lettura

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi