1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuti della pagina
 
 

Contenuto della pagina
 
 

Mafie, solidarietà a Coop Valle del Marro colpita da atto intimidatorio

 
 
 
 

Ennesimo atto intimidatorio alla Coop Valle del Marro - Libera Terra di Polistena. Mani anonime hanno estirpato e tagliato 200 piante di kiwi appena seminate nel terreno confiscato alla 'ndrangheta e già oggetto in passato di simili episodi.

A don Pino De Masi e alla Cooperativa va tutta la nostra solidarietà e l'invito a continuare con ancora più forza e determinazione nel loro straordinario e prezioso lavoro. 
Questi gesti vorrebbero intimidire tutti quelli che operano contro le mafie e l'illegalità ma ottengono l'effetto opposto radicando ancora di più le ragioni di una battaglia di democrazia e di civiltà. È anche per questo che continueremo a lavorare al fianco della cooperativa come facciamo già da molti anni ogni estate insieme a tanti pensionati e studenti di tutta Italia.

(Roma, 5 aprile 2018)