I pensionati in presidio dall'11 dicembre davanti al Parlamento

I pensionati in presidio dall'11 dicembre davanti al Parlamento

10 dicembre

A partire da domani 11 dicembre i Sindacati dei pensionati Spi, Fnp, Uilp avvieranno una serie di presidi davanti alla Camera dei Deputati per sollecitare Governo e Parlamento a tener conto delle rivendicazioni dei pensionati, contenute nella piattaforma unitaria, che sono state al centro della Manifestazione Nazionale del 16 novembre scorso al Circo Massimo a Roma.

Spi, Fnp, Uilp chiedono di tener conto, in sede di discussione della Legge di Bilancio, dei reiterati appelli fatti al Governo per: l’ampliamento della platea dei beneficiari della 14esima; la rivalutazione delle pensioni; una legge nazionale sulla non autosufficienza; un fisco più equo per i pensionati.

I presidi in Piazza Montecitorio a Roma avranno luogo nelle seguenti date e orari:
• mercoledì 11 dicembre dalle ore 10:30 alle ore 12:30;
• giovedì 12 dicembre dalle ore 10:30 alle ore 12:30;
• giovedì 19 dicembre dalle ore 10:30 alle ore 12:30;
• venerdì 20 dicembre dalle ore 16:30 alle ore 18:30

DIPARTIMENTO
organizzazione

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

L’Inps aveva ipotizzato che ad accedere alla pensione di cittadinanza sarebbero state 250 mila famiglie, il Ministro del lavoro Luigi Di Maio ne aveva annunciate 500 mila: non sarà così, saranno molte meno. I paletti per accedere all’integrazione sono molto più rigidi di quelli propagandati e sostan…
→ Continua la lettura

Pensione di cittadinanza: ecco perché la riceveranno in pochi

Ciao Tina, staffetta partigiana

Ci ha lasciati oggi Tina Costa. Classe 1925 e antifascista fin dalla nascita. Coraggiosa staffetta partigiana ha rischiato la propria vita per consegnare borse, aiuti e viveri ai combattenti della Linea Gotica. Tina ha portato avanti con straordinario impegno la sua militanza politica e…
→ Continua la lettura

Ciao Tina, staffetta partigiana