Il governo beffa 5,5mln di pensionati e si riprende 100mln dopo le europee

Il governo beffa 5,5mln di pensionati e si riprende 100mln dopo le europee

21 maggio

"Lo avevamo denunciato da tempo e ora abbiamo la certezza. Dopo averli definiti avari il governo beffa ancora 5,5 milioni di pensionati riprendendosi i soldi che hanno avuto in più di rivalutazione nei mesi di gennaio, febbraio e marzo per un totale di 100 milioni di euro. Ovviamente il tutto avverrà subito dopo le elezioni europee. Fanno come e peggio degli altri. Alla faccia del cambiamento.
Il 1° giugno i pensionati saranno in migliaia alla manifestazione indetta dai Sindacati in piazza San Giovanni a Roma anche per denunciare questo ennesimo danno nei loro confronti".
Lo dichiara il Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti commentando le disposizioni fornite dall'Inps in merito al conguaglio sulla rivalutazione delle pensioni.

DIPARTIMENTO
organizzazione

DIPARTIMENTO
previdenza

Ciao Tina, staffetta partigiana

Ci ha lasciati oggi Tina Costa. Classe 1925 e antifascista fin dalla nascita. Coraggiosa staffetta partigiana ha rischiato la propria vita per consegnare borse, aiuti e viveri ai combattenti della Linea Gotica. Tina ha portato avanti con straordinario impegno la sua militanza politica e…
→ Continua la lettura

Ciao Tina, staffetta partigiana

21 marzo: XXIV Giornata della memoria per le vittime della mafia

Il 21 marzo, a Padova, avrà luogo la XXIV edizione della Giornata della memoria e dell’impegno per le vittime innocenti delle mafie, promossa da Libera in collaborazione con Cgil, Cisl e Uil. La giornata si aprirà con un corteo che partirà da Piazzale Boschetti e arriverà a Prato della Valle, dove, dopo …
→ Continua la lettura

21 marzo: XXIV Giornata della memoria per le vittime della mafia