1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuti della pagina
 
 

Contenuto della pagina
 
 

Età pensionabile, bloccare l'aumento è possibile. Ecco come.

 
 
 
 

In pensione a 67 anni a partire dal 1 gennaio 2019. Questo prevede la legge dopo che l'Istat ha rilevato un aumento di 5 mesi del l'aspettativa di vita nel triennio 2013-2016.
Per rendere operativo il meccanismo è però necessario un decreto direttorile del Ministero del Lavoro e di quello dell'Economia. Tale decreto non passa dal Parlamento (quindi non deve essere votato) e dal momento in cui viene emanato rende automatico l'aumento dell'età pensionabile.

Il governo può però decidere di non fare il decreto. In questo caso servirebbe una norma che congeli il meccanismo.
Altra possibilità è quella di una norma di legge del Parlamento che sposti in avanti la decisione.

Per evitare quindi che l'età pensionabile aumenti c'è bisogno di una scelta politica. Del governo e del Parlamento.
Se questa scelta politica non ci dovesse essere invece dal 1 gennaio 2019 uomini e donne indistintamente dal tipo di lavoro che hanno svolto andranno in pensione a 67 anni.

(Roma, 25 ottobre 2017)